• 0

Monsampolo del Tronto

9.2

    Monsampolo del Tronto prende il nome da Monti Sancti Pauli e fa riferimento al possessore della prima chiesa castellana del comune (1100). La cittadina è un tipico esempio di borgo fortificato che conserva l’impianto del XIV e il XV secolo con un mosaico di vie, rue, archi, torrioni, icone ed edifici di grande pregio come il Palazzo comunale, il Palazzo Guiderocchi e, all’estremo limite di Piazza Castello, la maestosa residenza seicentesca dei Malaspina.

    Centro del subappennino marchigiano, Monsampolo del Tronto sorge su un terreno collinoso a ridosso della Salaria sulla riva sinistra del fiume Tronto. Si trova pressappoco a metà strada fra il capoluogo Ascoli Piceno e la costa adriatica dalla quale dista circa otto chilometri. Da Monsampolo del Tronto si può godere di un bel panorama che spazia per la vallata del Tronto, si apre sulle colline picene, sui Monti Sibillini, sul Gran Sasso d’Italia, fino al Mare Adriatico.

    Il nome ha origine agiotoponimica, essendo dedicato a San Paolo ( Monti Sancti Pauli (1100), titolare della prima chiesa castellana dalla quale il Comune prese il nome.  Oggi il Comune si divide in due distinti nuclei abitati: il centro storico, e la zona sviluppatasi sulla piana del Tronto, Stella di Monsampolo.

    Imponente e suggestiva è l’antica Torre di Avvistamento del sec. XIV che assolveva a un ruolo strategico e di controllo dell’intero territorio piceno e che oggi custodisce al suo interno il fascino medievale con le feritoie, la volta gotica e la botola che immette nella battagliera, in origine dotata di merli e campana d’allarme. Antico centro di cultura, operosità, carità e spiritualità benedettina è il monastero di S. Benedetto fondato nell’Alto medioevo da cenobiti di Monte Cassino così come l’ex Convento di S. Francesco tornato a risplendere dopo un intervento di restauro e sede del Museo Civico in cui spicca un elegante pozzo in travertino a pianta ottagonale con una cisterna interrata.

    Da non perdere inoltre la “Monsampolo sotterranea” comprendente percorsi ipogei, il Museo della Criptadove sono conservate le 20 mummie di epoca Picena rinvenute in loco in un eccezionale stato di conservazione esposte assieme a tutti gli oggetti rinvenuti durante lo scavo archeologico.

    Caricamento Google Maps
    Vedi
    Normale Midnight Family Fest Open dark Riverside Ozan
    La mia posizione Schermo Intero
    Non ci sono tour disponibili per questo luogo nella data e/o ora selezionata.

      Totale: Nessun tour trovato .    vedi tutto

      Fatti guidare ...

      Non è quello che stai cercando Fai una nuova ricerca

      Non ci sono attività disponibili per questo luogo nella data e/o ora selezionata.

        Totale: Nessuna attività trovata .    vedi tutto

        Cerca qualcosa da fare ...

        Non è quello che stai cercando Fai una nuova ricerca

        Socialcicero disponibili in Monsampolo del Tronto

        Attualmente non ci sono socialcicero disponibili per la località selezionata

        Gli eventi più importanti in programma a Monsampolo del Tronto

        Attualmente non ci sono eventi programmati per la località selezionata

        CIRCUITO SOCIALCICERO: Attività commerciali affiliate in Monsampolo del Tronto

        ' ); jQuery(document).ready(function () { jQuery( ".closesidebar" ).click(function() { jQuery( '.leftsidebar' ).toggleClass( "slide-left" ); jQuery( this ).toggleClass( "arrow_right" ); }); });
        itItalian
        X